Il Melograno

di Anna Clara Niccolini

Il Melograno

melograno-aperto-con-i-semi-succosi-e-maturi

La Melograna è un frutto tipico della stagione autunnale, dalle molteplici proprietà e con una simbologia molto profonda.

Oltre ad essere simbolo di vita, di abbondanza e di fecondità, rappresenta anche il martirio; infatti, spesso è stato utilizzato in arte proprio per la sua simbologia nascosta.

Una delle raffigurazioni nella quali è stato raffigurato è la rappresentazione della “Madonna con Bambino”, proprio perché Cristo è la massima rappresentazione dei suoi vari significati.Il melograno, o melagrana, è un frutto dai numerosi chicchi rossi, dal gusto un pochino acidulo, ma è un frutto poco calorico e uno dei frutti più ricchi di antiossidanti.

melograno

Perché fa così bene? Ora vi illustro le molteplici azioni benefiche di questo frutto.

l Melograno è fonte di flavonoidi, che contrastano l’invecchiamento precoce e i radicali liberi; è ricco di vitamina A, C, E e le vitamine del gruppo B.

L’apporto della vitamine contenute nel frutto aiuta a prevenire i malanni di stagione; inoltre la sua ricchezza di acqua e di sali minerali, come potassio, manganese, zinco, ferro e fosforo, aiutano a depurare l’organismo e a stimolare la diuresi.

melagrana06

Se non volete mangiarlo come un frutto, potete prepararci delle macedonie, aggiungerlo nelle insalate, nel cous cous o con il farro.

Ma potete anche utilizzarlo come succo, niente di più semplice.. vi occorre solo un semplice spremiagrumi!

Il Melograno aiuta anche il nostro sistema immunitario e “controlla” i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna.

images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *