Premio Margutta 2017: premiazione in terrazza

 

di Tiziana Galli

Premio Margutta – La via delle Arti 2017: premiazione in terrazza

“Premio Margutta – la Via delle Arti 2017”: particolarmente suggestiva quest’anno la premiazione che celebra il valore intrinseco di una delle vie più famose al mondo. La kermesse si è svolta sulla terrazza dei mercati traianei lasciando Roma come spettacolare sfondo del XII° compleanno della manifestazione. Una serata ideata dal patron Antonio Falanga della “Together Eventi Comunicazione” ed organizzata da Grazia Marino Amministratore Delegato della “P&G Events”.

3.1 gruppo premiati

Una manifestazione che strizza l’occhio ai valori sociali grazie alla collaborazione con “ActionAid”, condotta da Cinzia Malvini e realizzata  grazie ai patrocini di Roma Capitale – Assessorato allo Sviluppo Economico Turismo e Lavoro, della Regione Lazio, dell’Associazione Internazionale di Via Margutta, e dell’ospitalità dell’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale e della Sovrintendenza Capitolina 16 tiberio timperi a. falangaai Beni Culturali. 

Una serata in cui sono state premiate le eccellenze del mondo dell’Arte e della Comunicazione con una statuetta simbolica realizzata appositamente in dodici esemplari dall’orafo Gerardo Sacco.

In apertura di serata a tagliare il nastro dei premiati è stato Tiberio Timperi per la Sezione Televisione; per la Sezione Cinema il premio è andato a Carolina Crescentini; a seguire per la Sezione Giornalismo alla Direttrice del TG2 Ida Colucci.

4 mercati di traiano

Per la Sezione Musica la statuetta è stata assegnata alla cantante Noemi; a seguire sono stati chiamati per la Sezione Moda Vincenzo Linarello Presidente del Brand “Cangiari”, il primo marchio di Moda Etica di fascia alta italiano; per le Sezione Food&Art è stata premiata una delle eccellenze di Via Margutta, Tina Vannini, creatrice insieme al marito Claudio del progetto Il Margutta vegetarian food&art.

Va alla Domvus Bulgari il premio per la Sezione Arte, a ritarare la scultura Lucia Boscaini Brand and Heritage Curator – Senior Director e Caterina Riccardi Heritage Senior Manager.

Per la Sezione Editoria Edoardo Sylos Labini Direttore Editoriale del Il Giornale OFF; di seguito, per la Sezione Fiction all’affascinante attore Flavio Parenti.7 alessio boni - alex carelli

Al giornalista del TG1 Alessio Zucchini va il conferimento per la Sezione Press/News, segue il momento dedicato ad una delle protagoniste più amate e più belle del palcoscenico italiano: Elena Sofia Ricci, a cui viene conferito il premio per la Sezione Teatro.

6 elena sofia ricci - gerardo sacco

Ultimo premio della serata viene assegnato per la Sezione Cinema all’attore Alessio Boni uno degli attori più impegnati del panorama nazionale.

La manifestazione si è altresì arricchita di un premio “Italian Style” indirizzato alle eminenze dell’imprenditoria italiana. Il primo momento è stato dedicato a Gino Tozzi, Senior Private Banker e membro del Comitato Wealth Management di FinecoBank. Il secondo momento Italian Style è stato dedicato al “Margutta Home” uno showroom interamente virtuale al centro di via Margutta, dove arredamento e tecnologia si fondono; il terzo momento è stato dedicato ad Antonella Frontani, giornalista e scrittrice, nonché Vicepresidente di Film Commission Torino Piemonte.

 

 

Ulteriori partners della manifestazione: FinecoBank la banca diretta multicanale del gruppo UniCredit, una delle maggiori reti di consulenza in Italia, e tra i leader nel settore del Private Banking; lo showroom Gerardo Sacco di Via Margutta, che racchiude al suo interno alcune delle sue creazioni più iconiche, come “Mediterraneo”, “Mito” e “Magia”; Paola Di Bari, Presidente del BDB Real Estate, della BdB Luxury Rooms e del “Museo dei Sognatori” che hanno sede in Via Margutta; Inesse Handmade Photography® di Stefano Snaidero anni di esperienza nel settore dei reportage di eventi, vincitore del premio Ziwa 2017 nella categoria fotografia e la TechnoElite, che ha curato il progetto di lighting-design della serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *